Disciplinato il contratto a tempo determinato nel Commercio Anpit-Cisal Sicilia

22 ott 2020 Siglato, tra l’ANPIT SICILIA e la CISAL TERZIARIO, l’Accordo sulla disciplina del contratto a tempo determinato nel territorio della Regione siciliana.

Le Parti convengono che:
– Ai sensi delle disposizioni contrattuali e delle legge vigenti, si individua come territorio a prevalente vocazione turistica l’intera Regione siciliana.
– I contratti a tempo determinato stipulati da aziende aventi una ò più unità; locali ubicate nel territorio nella, regione Siciliana nell’arco temporale, integrano il requisito di stagionalità necessario ai fini della legittima apposizione del termine alla durata di un contratto di lavoro subordinato, ai sensi del D.Lgs. 81/2015.
– Si considerano stagionali i contratti di lavoro subordinato a tèmpo determinato stipulati nei seguenti periodi:
   – dall’1 aprile al 31 ottobre di ogni anno.
   – dall’1 dicembre al 31 gennaio dell’anno successivo.
   – dalla domenica précédente a quella della Santa Pasqua alla domenica immediatamente successiva.
– per il diritto di precedenza dei lavoratori stagionali, i lavoratori assunti con contratto a tempo determinato che abbiano raggiunto il limite massimo dei 6 mesi di effettivo lavoro, anche per effetto di più rapporti stagionali, hanno diritto di precedenza nelle assunzioni a tempo indeterminato effettuate la datore di lavoro entro i successivi 12 mesi con riferimento alle mansioni già espletate in esecuzione dei rapporti a termine.
– II diritto di precedenza di cui al presente articolo può essere, esercitato a condizione che il lavoratore manifesti per iscritto la propria volontà in tal senso at datore di lavoro entro 3 mesi dalla data di cessazione del rapporto di lavoro.
– Il diritta di precedenza deve èssere espressamente richiamato nel contratto di assunzione e si estingue una volta trascorsi 12 mesi dalla data di cessazione dei rapporto di lavoro.
Il presente accordo trova applicazione esclusivamente:
– per le aziende, le che non .svolgono nessuna delle attività ricomprese nell’Elenco delle attività allegato ai Decreto del Presidente della Repubblica 7/10/1963, n. 1525.
– siano associate ad Associazioni di categoria o territoriali aderenti ad Anpit.
– applichino integralmente, sia pér la parte c.d. economica che per là parte normativa, il CCNL per i dipendenti dèi Settore Commercio sottoscritto da Anpit e CISAL Terziario il 28/12/2016.
Il presente accordo entra in vigore alla data di sottoscrizione e si intenderà tacitamente, rinnovato di anno in anno, salvo disdetta mediante formale comunicazione da trasmettersi con preavviso.di almeno tre mesi rispetto a ciascuna, scadenza annuale.